LA  NASCITA  DI  ROMA

 

 Sulle colline che circondavano l’ultimo tratto del fiume Tevere

sorgevano villaggi di pastori che appartenevano alle tribů dei: LATINI, e dei SANNITI,

un luogo di transito per le carovane di viaggiatori Etruschi e Greci.

Dalla Campania i Greci salivano verso la terra degli Etruschi i quali a loro volta scendevano verso sud trasportando i metalli.

Altre carovane, invece, portavano il sale dall’esterno, verso l’interno, in tutte le direzioni.

Molte merci venivano trasportate anche per mezzo di barche naviganti sul Tevere.

Il territorio dei Latini era particolarmente fortunato per incrociarsi della via terrestre ,che univa la MAGNA GRECIA all’ETRURIA, che metteva in comunicazione le terre esterne con il mare.

A poco a poco anche i pastori iniziarono a commerciare i loro prodotti.

 

 

 

indietro    home   avanti